• 1
  • 2
  • 3
Mercoledì, 09 Gennaio 2019 15:43

Comunicato sul decreto sicurezza

L’AGESCI Lazio, che conta oggi più di 15000 soci, impegnata nella formazione e nell’educazione delle nuove generazioni, ha negli anni collaborato, stretto sinergie e firmato protocolli di intesa con importanti realtà del mondo del sociale impegnate sul tema dell’accoglienza e dell’integrazione. Una collaborazione che ha arricchito la nostra missione educativa e sempre volta al primario obiettivo di costruire un mondo migliore.logoagesci100

Non possiamo quindi non leggere oggi come il “decreto sicurezza” presenti dei pericolosi elementi di contrazione dei diritti, rischiando di non garantire a tutti pienamente il principio evidenziato, ma anzi creando delle potenziali situazioni di ingovernabilità dei fenomeni e dei flussi in essere. La sicurezza si costruisce quotidianamente anche con un lavoro di tipo culturale, facendo della solidarietà e dell’accoglienza gli strumenti per garantire tale diritto.

Condividiamo le parole del Cardinale Bagnasco, Presidente della Conferenza episcopale europea, il quale mette al centro la necessità che “le persone che hanno un bisogno vero, serio e onesto possano trovare un aiuto perché fuggono da situazioni disperate”, così come l’appello di Mons. Forte, Presidente della conferenza episcopale abruzzese–molisana il quale ribadisce che “c’è un primato della coscienza che esige la solidarietà verso i più deboli e se si dimentica questo, ogni barbarie diventa possibile”.

Non spetta a noi, in quanto associazione educativa, valutare la costituzionalità di una legge dello Stato, ma sentiamo necessario, alla luce anche di quanto contenuto nel nostro Patto Associativo, il bisogno di ribadire in maniera forte l’importanza di essere tutti costruttori di una società in cui la solidarietà e l’accoglienza siano centrali perché, come riportato da Mons. Zuppi Arcivescovo di Bologna, “dobbiamo sottrarci alla regola dello scontro e dell’aggressività perché l’Italia ha una grande riserva di umanità”.

Come Agesci Lazio ci sentiamo quindi impegnati affinché la parola accoglienza non sia una parola vuota, ma si concretizzi sempre di più come “la sfida più forte con cui la nostra società è chiamata a confrontarsi” per essere responsabilmente parte di una società più equa e giusta.

il Comitato Regionale Agesci Lazio

 

Pubblicato in Comitato
Sabato, 15 Dicembre 2018 01:04

Convegno Metodologico 2019: I AM A DREAM!

 

Scopri il convegno...

   

Branca L/C

Scopri il percorso della Branca L/C

Clicca qui!
Branca E/G

Scopri il percorso della Branca E/G

Clicca qui!
Branca R/S

Scopri il percorso della Branca R/S

Clicca qui!
     

iamadream logo

L’idea di un convegno metodologico interbranca sugli ambienti educativi nasce in area metodo dal confronto tra le branche in linea con le strategie nazionali di intervento. In particolare una strategia si sposa bene con questa esigenza metodologica letta dalle branche e rivolta ai capi e ai ragazzi della regione: Educare al sogno!

  • cosa vuol dire oggi educare al sogno nelle diverse fasce di età ed in modo unitario?
  • qual è il sogno che gli educatori scout hanno in testa quando fanno vivere l’esperienza scout nei diversi ambienti metodologici di branca?

La SNI Educare al sogno non è un semplice educare a sognare o fantasticare ma educare al sogno di diventare e poi essere "persone significativi e felici" (Patto Associativo). Il sogno visto dal nostro punto di vista di educatori scout è quello dell’orizzonte educativo dell’uomo e della donna della partenza, che ogni bambino/a possa crescere arrivando a fare sue le scelte per essere un adulto felice. Volendo utilizzare uno slogan che sintetizzi il cammino da bambino/a all’uomo/donna della partenza: SOGNARSI ADULTO E FELICE. In branca LC il bambino impara a SOGNAR-SI, in EG sognarsi PERSONA, in RS sognarsi ADULTO e FELICE. Il convegno educativo  “I AM A DREAM”vuole far riflettere sugli ambienti educativi scout e riscoprire come questi siano realmente lo spazio del protagonismo del bambino/ragazzo in cui imparare a sognarsi, auto-educarsi, per poi fare le proprie scelte.

Seppur pensati logisticamente come tre eventi distinti, i tre convegni saranno un unico evento e un’occasione unica per una lettura metodologica trasversale e unitaria.

Non si è voluto dare ai capi soltanto degli strumenti ma un percorso che si vivrà dapprima in zona in cui rimettere al centro i contenuti della nostra proposta educativa per una riflessione pedagogica e una maggiore consapevolezza nell’uso intenzionale degli ambienti e degli strumenti della metodologia di branca.

Durante il percorso che porterà al convegno e ovviamente anche al convegno stesso si vivranno delle esperienze personali per passare da ciò che io sono, da ciò che ho vissuto, dagli ambienti che mi hanno reso l’adulto di oggi (ognuno può dare solo ciò che ha, può educare solo con ciò che è) a come far vivere al meglio gli ambienti educativi di branca per far sì che i ragazzi si auto-educhino all’amore, alla fede, alla cittadinanza.

Lunedì, 19 Novembre 2018 10:24

Arriva il freddo, appello per le coperte

Invito a donare coperte e sacchi a pelo da distribuire durante il Servizio Notturno Itinerante

La Caritas di Roma, in preparazione al Piano freddo, invita i cittadini e le comunità parrocchiali a donare coperte e sacchi a pelo che i volontari distribuiranno nel corso del Servizio Notturno Itinerante.

Le coperte e i sacchi a pelo (non si accetta vestiario), possono essere consegnati tutti i giorni, dalle ore 8 alle ore 20, nei seguenti centri:

Ostello “Don Luigi Di Liegro”, via Marsala 109Casa “Santa Giacinta”, presso la Cittadella della Carità in via Casilina vecchia 19Mensa “Gabriele Castiglion” a Ostia, Lungomare Toscanelli 176

 

 

http://www.caritasroma.it/2018/11/arriva-il-freddo-appello-per-le-coperte/

Pubblicato in Intorno a Noi
Venerdì, 27 Luglio 2018 20:04

Bozza del Calendario Regionale 2018-2019

In alleagato trovate la bozza del Calendario Regionale 2018-2019

Pubblicato in Vita Regionale
Venerdì, 01 Dicembre 2017 10:52

Documenti Assemblea 12/11/2017

 

 

“La Parola di Cristo abiti in voi nella sua ricchezza; istruitevi e consigliatevi a vicenda con ogni sapienza”

(Col 3,16)

 

In allegato il verbale e i documenti appovati durante l'assemblea dei Capi del Lazio del 12 novembre 2017.

 

 

Pubblicato in Atti Ufficiali
Martedì, 17 Ottobre 2017 12:59

Buona Strada

 

 

 

Buona Strada è ON LINE!

buonastrada.agesci.org

 

Pubblicato in Dal Nazionale

Con gioia apprendiamo la notizia della nomina di monsignor Angelo De Donatis a vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma.

A mons. De Donatis rivolgiamo, a nome nostro e per conto di tutti i Capi e i soci AGESCI di Roma e del Lazio, un caloroso benvenuto e l'augurio di un servizio gioioso e coraggioso.

Al Cardinale Vallini va il nostro sincero ringraziamento per quanto svolto e testimoniato in questi anni.

 

Francesca Orlandi, Francesco Scoppola, Fra Stefano Lovato ofm

Responsabili Regionali e Assistente Ecclesiastico AGESCI Lazio

Pubblicato in Ecclesia
Giovedì, 23 Febbraio 2017 13:02

FONDO MIMMO

Pubblicato in Organizzazione
Giovedì, 05 Gennaio 2017 16:05

Documenti Assemblea 20 Novembre 2016

Pubblicato in Atti Ufficiali
Mercoledì, 04 Gennaio 2017 13:18

Sisma centro Italia

Aggiornamento 3 gennaio 2017 - si conclude l'intervento delle associazioni impegnate nei "gemellaggi".

Maggiori dettagli qui:

http://www.agesci.it/2016/11/04/attivazione-agesci-sisma-centro-italia/

Pubblicato in Protezione Civile
Pagina 1 di 2

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.