Tappa

Da: Suio Terme (LT)
A: Retelle (LT)
Lunghezza (km): 8.4
Altimetria min/max: 200/600
Tipo di sentiero: Sentiero
Possibilità di ricovero al coperto:
Segnaletica:
Acqua potabile:
Accessibilità a portatori di handicap:
Accessibilità in bicicletta:
Presenza di mezzi pubblici:
Accessibilità con automobile:
Autore: Castelforte 1
Traccia GPS:
Descrizione
Questa parte del percorso è un po’ più impegnativa, per questo non è consigliato farla con dei portatori di handicap senza idonei strumenti. Il monumento funebre in località le Retelle ricorda i soldati inglesi morti per cercare di arrivare a Roma e liberare l’Italia dall’occupazione tedesca. Siamo infatti sulla linea "Gustav" cioè la linea di difesa dell'esercito tedesco che fronteggiava l'avanzata delle truppe alleate che, dopo gli sbarchi in Sicilia e a Salerno, risalivano la penisola. La località ha rappresentato una meta tragica, in particolare per i soldati inglesi che si vedevano precludere la possibilità di avanzare per l'accanita resistenza dei tedeschi. Le Retelle si presentano come un anfiteatro naturale, circondata da cime che la guardano dall'alto e comprendiamo il perché sia stata denominata, con tragico sarcasmo, dagli Inglesi "Happy Valley": perché qui avveniva, per tanti di loro, la fine delle sofferenze. Siamo nel gennaio/febbraio 1944 e l'inverno quell'anno fu particolarmente rigido; anche la natura si presentava ostile e molto diversa dal clima "mediterraneo" di cui si raccontava. Sul monumento giace una lapide che ricorda i nomi dei soldati inglesi caduti e le parole "roll of honour" ricordano a tutti l'eroismo di quei soldati.

Allegati

Traccia originale

Foto

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.