Cari Vecchi Lupi e Coccinelle Anziane, 

 

Lunedì 19 Novembre 2018, alle ore 9.00, si apriranno su Buona Caccia le iscrizioni per le Piccole Orme di Gennaio

I 4 campi proposti si svolgeranno dal 3 al 6 Gennaio 2019 sparsi nella Regione, dei quali però:

  • un campo sarà destinato per bambini/e del terzo anno di unità triennali;
  • un campo per bambini/e del quarto anno di unità quadriennali.

Per ogni campo sono previsti 30 posti più 10 in lista d'attesa; nel totale dei 4 campi sarà possibile iscrivere 3 bambini ad unità.

In allegato la lettera di lancio con il lavoro svolto da parte dei capi della regione nelle riunioni plenarie di progettazione dei campi e tutte le infomazioni necessarie per l'iscrizione. 

 

Buona Caccia e Buon Volo, 

Paola D'Onfrio e Mattia Modesti

Alessia Ribolletti e Emanuele Fortunati, 

Incaricati Regionali e Referenti Piccole Orme del Lazio, 

Cari Vecchi Lupi e Coccinelle Anziane, 

ecco a voi il video "Piccole Orme: le regole del gioco"  realizzato dalla Pattuglia Regionale L/C. 

Il video risponde alle domande: 

  • Cosa sono le Piccole Orme;
  • Quali sono gli obiettivi;
  • A chi sono rivolte le Piccole Orme; 
  • Come si partecipa.

Potete trovare il video anche su youtube tramite l'account di Branca L/C del Lazio al link: 

https://youtu.be/t20FuoiWPLY 

 

Buona Caccia e Buon Volo,

Paola D'Onofrio e Mattia Modesti

Incaricati Regionali alla Branca L/C

Puoi contattarci utilizzando il form a seguire

 

PRIVACY POLICY SITO WEB AGESCI Lazio resa ai sensi dell’art. 13 e 14  REG. UE N. 2016/679 e dell’art. 13 del d.lgs n. 196 del 30/06/2003

Il Reg. UE n. 2016/679 e il D.lgs n. 196 del 30/06/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” prevedono la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. In Particolare AGESCI – Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - Regione Lazio (d’ora in avanti: AGESCI Lazio) è tenuta a fornire alcune informazioni in merito all’utilizzo dei dati personali dell’Interessato.

Il trattamento sarà improntato ai principi di liceità, correttezza e trasparenza e alla tutela della riservatezza e dei diritti a ascrivibili all’Interessato.

La presente informativa, valida per la raccolta dati attraverso il sito www.lazio.agesci.it, tiene conto della Raccomandazione n°2/2001 dei Garanti Privacy Europei relativa ai requisiti minimi per la raccolta dei dati on-line nel territorio dell’Unione Europea.

TITOLARE

Il Titolare” del trattamento è AGESCI – Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - Regione Lazio, con sede legale in Roma, Via Adalberto, 13/15.

 

FINALITÀ E MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO: i dati da Lei forniti verranno trattati per la seguente finalità: consentire l’accesso ai servizi offerti dal sito internet aziendale www.lazio.agesci.it. In particolare:

Consentire la navigazione sul sito web stesso;dare riscontro alle richieste di informazioni dei visitatori del sito e di soggetti terzi (ad esempio forze dell’ordine, pubbliche amministrazioni);dare riscontro a eventuali segnalazioni e reclami.

L’informativa è resa esclusivamente per il sito www.lazio.agesci.it. e non anche per altri siti web eventualmente consultabili dall’utente tramite link.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO: Il trattamento è effettuato con l’ausilio di mezzi elettronici ed automatizzati.

I dati richiesti saranno adeguati alle finalità sopra esposte, trattati in modo pertinente alle medesime e limitati alle stesse. Specifiche misure di sicurezza sono adottate per evitare perdite di dati, loro usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

CATEGORIE DI DATI TRATTATI

DATI PER ACCEDERE AI SERVIZI

I dati richiesti obbligatori per accedere ai servizi offerti dal sito aziendale sono: “personali” compresi i dati “particolari” ex art.9 del GDPR (es. relativi allo stato di salute).

DATI FORNITI VOLONTARIAMENTE DALL’UTENTE

L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati sul sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

DATI DI NAVIGAZIONE

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i  nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform ResourceIdentifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione dei file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: i dati sono cancellati dopo 12 mesi.

 

COOKIES

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito www.lazio.agesci.it. Non viene fatto uso di cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito.

I c.d. cookies di sessione utilizzati nel sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

ACCESSIBILITA’ DEI DATI

Nell’ambito della struttura del Titolare i Suoi dati sono accessibili a specifici incaricati di AGESCI Lazio; tali soggetti sono autorizzati al trattamento e adeguatamente istruiti.

I dati sono resi accessibili a soggetti esterni della cui collaborazione AGESCI Lazio si avvale e a cui la stessa ha conferito nomina a “Responsabile del trattamento” per i trattamenti di dati che si rendono necessari nella fornitura di assistenza sistemistica e manutenzione di applicativi informatici e software di gestione dei servizi on line.

DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI

I dati medesimi potranno essere oggetto di comunicazione o diffusione nei casi previsti da disposizioni normative o da provvedimenti amministrativi.

In aggiunta alle comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati esclusivamente per le finalità sopra specificate ai seguenti soggetti terzi:

Enti pubbliciOrgani di controllo e vigilanzaAutorità giudiziarie.

L’identità dei soggetti Terzi che ricevono i dati può essere richiesta in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento (e/o al Responsabile del trattamento ove nominato).

 

CONSERVAZIONE

Tutti i dati predetti saranno conservati per le finalità di cui alla presente informativa e, almeno, per il periodo di validità del servizio richiesto o, per i casi in cui ciò sia previsto, nei termini perentori stabiliti dalla Legge.

Nel caso delle segnalazioni e reclami: per il periodo necessario a concludere la valutazione interna delle segnalazioni al termine della quale si provvederà a rendere la segnalazione anonima o criptata.

Nel caso delle segnalazioni relative a condotte illecite: per il periodo necessario all’effettuazione delle indagini interne al termine delle quali si provvederà a rendere la segnalazione anonima o criptata.

LIBERTÀ DI RILASCIARE DATI E CONSENSO,  CONSEGUENZE DI UN RIFIUTO

Il conferimento dei dati minimi richiesti è obbligatorio per accedere ai servizi richiesti. L’eventuale rifiuto di rispondere comporta l’impossibilità di dar corso ai rapporti contrattuali e/o di erogare i servizi richiesti.

Non esiste nell’ambito del presente trattamento un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4 Reg. UE 2016/679.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Al Titolare del Trattamento l’Interessato si potrà rivolgere per far valere i propri diritti, così come previsti dagli articoli da 15 a 22 del Reg. UE 2016/679, che riportiamo qui di seguito:

diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali (art. 15);

diritto di chiedere al titolare del trattamento la rettifica (art. 16);

diritto di chiedere al titolare del trattamento la cancellazione degli stessi (art. 17);

diritto di chiedere al titolare del trattamento la limitazione del trattamento che lo riguardano (art. 18)

diritto alla portabilità dei dati (art. 20);

diritto di opporsi al loro trattamento (art. 21)

diritto in relazione a processi automatizzati decisionali (art. 22).

Qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l’Interessato ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

L’interessato ha, inoltre, il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Qualora il Titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornirà all’Interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione necessaria a garantire un trattamento corretto e trasparente.

Indirizzo: Via Adalberto, 13/15 - 00162 Roma

Telefono: 06.44246483
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ORARI DI APERTURA

Apertura: Lun Mar Mer Gio Ven Sab
Mattina 9.00-12.30 9.00-12.30  9.00-19.30
orario continuato
                CHIUSO 
Pomeriggio     16.00-19.30  16.00-19.30

 

COORDINATE BANCARIE

Intestazione: AGESCI REGIONE LAZIO
CCP: 12242004 - Indicare la causale
IBAN: IT 04E05 018032 00000011086162 - Indicare sempre la causale

In alleagato trovate la bozza del Calendario Regionale 2018-2019

Cari Vecchi Lupi e Coccinelle Anziane, 

 

è aperto il concorso "Disegna le Piccole Orme" !

Partecipare è semplicissimo: il concorso è aperto a tutti i fratellini e le sorelline della Regione Lazio e basta inviare il disegno, in formato pdf, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell'oggetto il nome del concorso ed il codice censimento del bambino partecipante. 

Il disegno vincitore diventerà il nuovo distintivo delle Piccole Orme. 

 

Cosa disegnare: qualiasi oggetto o soggetto  riferibile non necessariamente all'esperienza dei campetti di piccole orme ma all'idea che la dicitura piccole orme suscita nei bambini. 

 

Buona Caccia e Buon Volo, 

Paola, Mattia e la Pattuglia L/C

In allegato il verbale del'assemblea dei Capi del Lazio del 15 aprile 2018.

Il 18 marzo la regione Lazio ha celebrato la chiusura del cammino delle sue comunità capi.

 

“Siamo contenti di aver chiuso questa prima tappa del cammino sul Discernimento con un incontro regionale molto partecipato, celebrando la Messa insieme a S.E. Mons. De Donatis.

È la testimonianza che il nostro è un percorso in cui viviamo da protagonisti e testimoni il nostro laicato cattolico, con la Chiesa e nella Chiesa.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, organizzato, sostenuto e vissuto questo importante cammino.”

 

Francesca Orlandi, Francesco Scoppola e fra' Stefano Lovato

I Responsabili regionali e l'Assistente ecclesiastico

16-18 marzo, 1300 capi dell’AGESCI Lazio in cammino verso la Basilica di San Giovanni in Laterano

Roma, 17 marzo - Dal 16 al 18 marzo tutte le Comunità capi italiane dell’AGESCI –Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - saranno chiamate a mettersi in cammino nei loro territori, per continuare il confronto iniziato in questo ultimo anno rispetto al tema del discernimento.

Per la nostra regione, sono 1300 gli adulti scout impegnati in questo percorso, il cui obiettivo è quello di riflettere sul tema dell’educare e sul mantenere uno stile, quello del discernimento, come stile di una comunità scout cristiana. L’“Amoris Laetitia” di Papa Francesco ha rappresentato la chiave interpretativa di questo cammino. La strada diventa ancora una volta per gli scout occasione per condividere progetti personale, per confrontarsi, per pregare, per fare scelte, per giocare insieme.

Francesca Orlandi, Francesco Scoppola e Fra Stefano Lovato, Responsabili regionali e Assistente ecclesiastico dell’AGESCI Lazio, insieme a tutto il Comitato regionale, hanno dato appuntamento domenica 18 in piazza San Giovanni per celebrare nella Basilica di San Giovanni in Laterano la Santa Messa, presieduta da S.E. Mons. Angelo de Donatis (Vicario del S. Padre per la Diocesi di Roma e Presidente della Conferenza Episcopale Laziale).

“Siamo contenti di poter chiudere questa prima tappa del cammino sul Discernimento con un incontro regionale molto partecipato, celebrando la Messa insieme a S.E. Mons. De Donatis. È la testimonianza che il nostro è un percorso in cui viviamo da protagonisti e testimoni il nostro laicato cattolico, con la Chiesa e nella Chiesa.”

L’evento è seguito tramite gli account social nazionali e locali (@agescilazio e @webagescilazio) con l’hashtag #comunitaincammino, dove le Comunità capi saranno invitate a condividere le fotografie e le emozioni del loro cammino. 

L’AGESCI è nata nel 1974 dalla fusione delle Associazioni scout cattoliche ASCI (maschile) e AGI (femminile). A oggi nel Lazio conta oltre 15.000 soci, di cui più di 2.500 sono educatori, ed è organizzata in oltre 170 gruppi locali.

 

Per maggiori informazioni

Settore Comunicazione AGESCI Lazio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 3 di 8

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.