Modifiche al regolamento metodologico Branca EG

Carissimi Capi reparto,

all'ultimo Consiglio Generale la Branca EG ha portato a conclusione un percorso di revisione del Regolamento metodologico, nello specifico per gli articoli 30-33 e 37 relativi agli strumenti Mete, Impegni e Brevetto di Competenza.

L'osservatorio sul Sentiero, avviato nel 2006 e concluso nel 2014 con l'Incontro Nazionale di Branca EG, ci ha spinti verso una proposta di modifica che portasse, in linea con una lettura più attenta delle esigenze dei ragazzi, a una revisione degli strumenti mete ed impegni.

Questi strumenti, cruciali nel meccanismo del sentiero di esploratori e guide, sono stati riletti alla luce di una maggiore flessibilità che potesse permettere ai ragazzi di essere veramente protagonisti del loro crescere, imparando, un po’ alla volta, a progettarsi e a rileggere il cambiamento che si è realizzato in loro attraverso la concretezza della vita di squadriglia e delle esperienze di vita quotidiana.

Partendo dall’ask the boy, fondamento di tutta la proposta educativa scout, questa revisione del regolamento rilancia il protagonismo dei ragazzi e da al capo la possibilità di proporre loro lo strumento più utile per il cammino sulle tappe del sentiero.

L’unicità dei ragazzi e il loro essere protagonisti del proprio crescere determinerà l’utilizzo solo o principalmente degli impegni, se la capacità di proiettarsi verso una meta per età o per maturità dei ragazzi ancora non è sviluppata, o la proposta della sfida delle mete.

Allegata al presente articolo trovate una breve presentazione del percorso che ha portato alla modifica del Regolamento e i contenuti di tale modifica.

Buona Caccia!

Questo sito utilizza cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. Proseguendo ne autorizzi l'uso.